Viaggi

La mia Roma, Romae

2015-09-09-20-52-28
Io, il Giardino degli Aranci e un caldo ATROCE!

Chi mi conosce sa la mia naturale avversione per tutto ciò che è tecnologia e, di conseguenza, chi mi conosce è rimasto stupito nel sapere che avevo aperto una pagina Facebook, ormai più di un anno fa.

Era l’8 agosto 2015 ed ero appena tornata dall’ ennesimo viaggio a Roma con la solita nostalgia di ogni viaggio di ritorno per cui ho deciso di cercare un modo per poter essere lì pur essendo a casa mia, a Torino. Roma, Romae è cresciuta in fretta e credo che parte del segreto della sua crescita sia stato il fatto che mi sono soffermata sempre su ciò che c’è di positivo, tralasciando le polemiche e le criticità (che di sicuro ci sono!).

La realtà è che in Roma non ho ancora mai trovato niente di negativo: amo i suoi angoli più nascosti ma anche quelli che la gente “guarda senza vedere” e adoro aprire le porte di milioni di chiese in attesa di scoprire le leggende, le storie e le tradizioni che i loro muri nascondono.

Ci sarebbero pagine da riempire con le meraviglie di una città che può vantare una storia simile, ed è quello che cerco di fare ogni giorno cercando curiosità e frugando nella sua storia…provando a farvi conoscere quella che è davvero la mia Roma, Romae!

0 thoughts on “La mia Roma, Romae

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *